Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 28 Gennaio 2018 - Settore Giovanile - Non ci sono ancora commenti

Il parquet del palagarda calcato da scarpette di taglia minuscola, i canestri abbassati di un bel po' (perché 305 centimetri sono tanti quando tu arrivi appena sopra il metro), il rumore dei palloni che rimbalzano, gli strilli di incitamento alle compagne e quelli di felicità per un canestro segnato, tanta musica e -alla fine- una bella merenda tutte insieme.

 

Lo storico parquet del Palagarda si è prestato ad un bellissimo pomeriggio di pallacanestro tutto al femminile, con le mini cestiste dei centri minibasket di Cestistica Rivana, Virtus Alto Garda, Junior Basket Rovereto e Giudicarie Basket a fare da protagoniste. Gli istruttori hanno avuto molto da lavorare per contenere l'entusiasmo delle piccole atlete che sono arrivate da tutta la Busa ma anche da Malcesine, da Rovereto e dalle Giudicarie.

 

Il basket è uno sport meraviglioso e da bambini è un gioco appassionante; il minibasket è volutamente aperto a maschi e femmine ma quando sei una bambina di 7 anni ti trovi spesso a giocare solo con i compagni maschi: per questo motivo i nostri centri minibasket hanno voluto organizzare una giornata dedicata esclusivamente alle bambine. L'obiettivo era mettere insieme tante piccole atlete di età diversa, che sono accomunate dall'amore per la palla a spicchi, che hanno potuto conoscersi e vedere che le mini cestiste sono tantissime; era importante far capire a chi vorrà proseguire con il gioco della pallacanestro che esistono squadre e campionati femminili a tanti livelli e l'occasione era ghiotta per conoscere le atlete della Cestistica Rivana Iiriti Music Group: le mini cestiste hanno infatti accompagnato in campo le giraffine all'inizio della partita con Rhodigium, hanno assistito ad un match appassionante ed hanno potuto esultare per la vittoria delle biancoblu.

 

E' stato un autentico successo di partecipazione ma soprattutto di entusiasmo e di amicizia sotto i tabelloni; un'esperienza che sarà ripetuta a livello regionale, grazie all'organizzazione di FIP Trento, a metà primavera.

 

We love this game