Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 25 Novembre 2018 - Serie B - Non ci sono ancora commenti

La Cestistica Zanini Arredo Hotel viaggia verso la laguna veneziana per affrontare lo Junior San Marco Basket, squadra che dopo 7 turni di campionato si trova al secondo posto in classifica appaiata alle giraffine e che vanta la seconda miglior difesa del campionato con una media di soli 56 punti subìti a partita.

Lo staff tecnico gardesano non ha punti di riferimento poiché nella scorsa stagione San Marco faticava sul fondo della classifica: gli innesti dell’esperta Borsetto, di Assentato e di Regazzo hanno evidentemente cambiato gli equilibri della squadra e dato sicurezza a Girolimetto e Bonivento. Si parte quindi con il quintetto Piva, Piermattei, Villarruell, Bonvecchio e Fadanelli e con l’idea che le padrone di casa vogliano tenere un ritmo basso per tutto il match: coach Corich invece chiede alle lagunari di metterla sulla corsa ed il primo quarto si rivela gradevole; Bonvecchio tiene alta la bandiera biancoblù in attacco e si danna l’anima in difesa mentre capitan Fadanelli si prende cura prima di Minetto e poi di Assentato. Il quarto termina con le rivane in vantaggio di 2 punti sul 16-18.

Dopo la pausa breve, si rivede in campo Bianconi dopo il lungo stop per infortunio: la giovane piemontese segna 3 punti però nel frattempo le padrone di casa si sono portate sul 25-21. La piccola Chemolli regala minuti di riposo a capitan Fadanelli ed in difesa cancella le lunghe avversarie, Marchi prova a dare il proprio contributo con poca fortuna ma le giraffine non riescono a contenere le veloci giocate delle esterne venete ed il gap si allarga fino ad un preoccupante -12 sul 33-21. Sono Piva e Bonvecchio a ricucire lo strappo fino al 33-28 ma allo scadere Bonivento segna i 2 liberi che mandano le squadre al riposo lungo sul 35-28.

Negli spogliatoi il duo Matassoni-Civettini insiste sull’importanza di mantenere altissima la concentrazione ma le giraffine trovano sul parquet un’avversaria decisa a dare la spallata finale: SanMarco allunga e si riporta sul + 13 (45-32) dopo 5 minuti; a quel punto Bonvecchio mette la tripla della riscossa, Villarruell reagisce da par suo attaccando più volte il ferro e dopo 3 minuti Piva insacca la tripla del sorpasso sul 47-49. Il match sembra aver preso una piega ben precisa ma Borsetto non è d’accordo e, a fil di sirena con tante mani rivane davanti alla faccia, mette a segno una tripla che manda in visibilio il caldissimo (ed altrettanto corretto) pubblico locale: le squadre vanno al terzo riposo sul 53-51.

Il quarto periodo si apre con una bella tripla di Reversi per il 53-54, poi Bonvecchio strappa un super rimbalzo d’attacco, fa canestro da sotto, subisce fallo e mette a segno anche il libero aggiuntivo per il 53-57; ma Bonivento non vuole saperne e replica l’azione in fotocopia per il 56-57; Piermattei segna da 2 punti, le risponde Borsetto che si attacca al match con i denti ed il tabellone segna 58-59 e mancano ancora 4 lunghissimi minuti alla sirena. Piva decide però che è giunto il momento di chiudere i conti con le avversarie: il piccolo play rivano segna da sotto con un movimento da lunga che sposta la ben più possente Assentato, poi mette una tripla e segna 2 tiri liberi: con un bell’attacco al ferro di Piermattei la Cestistica vola sul +10 quando mancano meno di 2 minuti al termine. La difesa rivana diventa inespugnabile e, con Fadanelli che replica ad un canestro di Assentato, il match si chiude sul 60-70.

La Cestistica Zanini Arredo Hotel scardina con grandissima fatica il bunker dello Junior San Marco giocando una partita di grande energia: con un approccio da squadra matura e conscia della propria forza, con molte frecce al proprio arco ed una determinazione altissima, la Cestistica Zanini Arredo Hotel dimostra di valere i piani alti della classifica di un campionato estremamente combattuto. Le giraffine restano al secondo posto dietro la capolista Sarcedo che, tuttora imbattuta, ha dovuto impegnarsi moltissimo per mettere il bavaglio a Treviso (56-59 il risultato finale).

Sabato 1 Dicembre, ore 20-30 al Palagarda, la Cestistica affronterà Rhodigium; nella scorsa stagione le rodigine hanno dato molto filo da torcere alle biancoblu: sarà l’ennesimo esame di maturità per le padrone di casa che vogliono continuare a correre nelle zone alte della classifica.

XETRA Junior San Marco Basket - Cestistica Zanini Arredo Hotel 60-70

Tabellini

Cestistica Zanini Arredo:

Marchi 0

Piermattei 12

Vicentini

Piva 12

Bonvecchio 17

Reversi 3

Chemolli 0

Fadanelli I. 8

Bregu

Villarruell 15

Bianconi 3

Tiri da 2P 22/36 (61%)

Tiri da 3P 5/23 (22%) Piva e Piermattei 2 Bonvecchio 1

Tiri Liberi 11/14 (79%)

 

XETRA Junior San Marco

Pavan 6

Alfier

Fiorin 0

Bonivento 13

Faoro 0

Girolimetto 18

Regazzo 3

Minetto 0

Borsetto 13

Maronato

Assentato 5

Cavalletto 2

Tiri da 2P 22/53 (42%)

Tiri da 3P 2/13 (15%) Regazzo e Borsetto 1

Tiri Liberi 10/11 (91%)

 

#p2p

#proud2play

#Forzarrrivaaaaa