Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 15 Aprile 2018 - Settore Giovanile - Non ci sono ancora commenti

Ultimo match casalingo per la Cestistica Iiriti Music Group nel campionato U16 Gold. Sul parquet del Palagarda arriva la corazzata Umana Reyer Venezia che -insieme a San Martino di Lupari- sta dominando questa fase di qualificazione e sarà sicuramente una delle protagoniste delle finali nazionali.

 

Le giraffine di coach Matassoni non possono competere con la grande fisicità delle veneziane ed il risultato finale non è mai stato in discussione. E' vero però che le biancoblu hanno messo in campo il proprio gioco ed hanno mostrato azioni individuali e di squadra assolutamente pregevoli. 

Lo striminzito roster gardesano viene ulteriormente ridotto dall'assenza di Ravenda e dall'infortunio di Civettini. Con sole 8 giocatrici utilizzabili il duo Matassoni-Bonvecchio ha chiesto alle nostre cestiste di buttare sul parquet ogni singola goccia di energia: parte bene Prezzi, che tiene alta la bandiera gardesana nel primo quarto: dopo una partenza shock delle ospiti (2-11 in 2 minuti), il periodo si chiude sul 17-30. 

Bertoldi, Piccoli, El Haddad e Raggi dimostrano di non essere da meno e nel secondo periodo aumentano l'intensità difensiva mentre le piccole Omezzolli, Piatti e Maffi giocano senza paura in attacco e difendono con aggressività su ogni pallone: si va alla sirena sul 26-51.

Dopo la pausa lunga si poteva temere un crollo fisico delle gardesane ma la forza mentale prevale sulla fatica: nel terzo periodo la difesa rivana si fa ancora più intensa ed all'ultima pausa breve il tabellone segna 32-63.

Nel quarto finale Reyer allenta un po' la presa sul match, gli attacchi prevalgono sulle difese e si assiste ad un piacevole ed emozionante scontro a viso aperto. Le padrone di casa chiudono il periodo con una notevole produzione offensiva (risultato parziale 18-20) ed il match si chiude 50-83, un punteggio che rappresenta correttamente la differenza fisica e tecnica tra le due squadre ma che dimostra tutto il carattere e la determinazione delle biancoblu.

 

Prossima partita, ultima del girone di qualificazione, a Zanè per tentare l'ultimo assalto al quinto posto che porterebbe agli spareggi per le finali nazionali 

 

#p2p