Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 22 Aprile 2018 - Promozione - Non ci sono ancora commenti

La Cestistica Iiriti / Zanini Arredo hotel inciampa e cade in gara 1 al Palagarda con l'agguerrita Spresiano. Le giraffine di coach Ferraglia subiscono la pressione di una partita importante verso la final four di Cologna Veneta ed incappano in una giornata terribile al tiro; i ferri del palagarda sembrano foderati con il domopack ed i numeri parlano chiaro: 15/45 (33%) da 2 e 3/21 (12%) dalla lunga distanza sono cifre che non permettono di vincere le partite. 

 

Le assenze di Parolari e Torboli nel reparto lunghe si fanno sentire: Capitan Consolati e Sofia Chemolli lottano come leonesse vicino ai tabelloni contro le lunghe avversarie che però portano via ben 11 rimbalzi offensivi. 

Bregu ci prova in tutti i modi (alla fine saranno 11 punti per lei) ma è molto imprecisa, al pari di Marchi e Fadanelli che -pur con scelte di tiro azzeccate- centrano molto raramente il bersaglio. Con Spezia in panca per onor di firma con un dito fratturato, Elena Chemolli -al rientro da un infortunio alla caviglia- gioca un eccellente primo tempo ma cede alla distanza, Ferrigolli fatica ad entrare in ritmo a causa di una caviglia che non vuol saperne di guarire mentre Omezzolli e Santoni si immolano alla causa con intensità e troppi errori.

 

Le parole di un serafico coach Ferraglia a fine partita rappresentano bene la situazione della squadra: "Lo sport ci ritorna con gli interessi quello che ci toglie, basta volerlo. In settimana ci alleneremo al meglio per andare a vincere a Spresiano e poi ci giocheremo tutto in gara 3 al Palagarda" 

Sabato 28 gara 2 a Spresiano, domenica 6 maggio gara 3 alle 18-00 al Palagarda.

 

Nel frattempo prosegue il lavoro della serie B in vista dei playoff: dopo la buona amichevole di giovedì con Pallacanestro Bolzano, un test intenso e molto impegnativo per entrambe le squadre, la squadra di coach Matassoni andrà a Mantova.