Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 5 Novembre 2017 - Serie B - Non ci sono ancora commenti

Dopo aver vinto il derby, consegnando la  prima sconfitta della  stagione alla Pallacanestro Bolzano, le ragazze di coach Matassoni sembravano aver dimenticato il periodo nero di metà ottobre. Purtroppo a Trieste, contro l'Oma che arrivava da una sconfitta, le biancoblù incappano in una nuova partita all'insegna della poca lucidità, cattiva difesa e con un primo quarto chiuso sull'11 a 29.

Il quintetto iniziale è lo stesso che aveva fatto molto bene la scorsa partita, con Bonvecchio play, Reversi e Piermattei guardie, la brindisina Ermito sotto il ferro  e Coser in posto quattro.  

 Il primo quarto vede la Cestistica sotto di 18 con i soli canestri di Coser 4, Piermattei 3, Reversi e Bonvecchio 2. Nel secondo sale in cattedra la giovane Marchi che prima con una tripla e a seguire, con due penetrazioni, lasciava presagire ad una rimonta delle Rivane. Si va all'intervallo sul 38 a 27 per Trieste. Nel terzo quarto l'obiettivo della rimonta sembra essere alla portata di mano quando, grazie a Bonvecchio e Piva,  si arriva a meno tre dalle friulane. Sembra cosa fatta ma ancora una volta troppi palloni persi e qualche errore nei tiri regalano un nuovo allungo alle locali. 

L'ultimo quarto è la sola Bonvecchio che mette a segno 12 punti ma non bastano nemmeno gli inserimenti della grintosa Bertoldi e dell'under Bregu per una rimonta miracolosa.

Bene nei rimbalzi Coser 10 e Bonvecchio 6 supportate da Albanese e Ermito.

Il finale era tutto di Trieste che chiude sul 75 a 62.

Prossima partita contro la capolista  Ponzano al PalaGarda Sabato 11 novembre alle 20 con l'obiettivo di ripetere quella con Bolzano.

 

Tabellini:

Bonvecchio 22

Bertoldi 0

Bregu 0

Coser 8

Reversi 4

Marchi 7

Piermattei 8

Ermito 0

Albanese 5

Vicentini ne

Piva 8