Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 15 Febbraio 2018 - Serie B - Non ci sono ancora commenti

Derby atteso e importante che raccoglie nella nuova palestra di via Diaz numerosi tifosi, dove Bolzano vuole mantenere il secondo posto in classifica e la Cestistica Iiriti rimanere agganciata al treno playoff.

Coach Matassoni purtroppo deve mettere in campo un quintetto per la seconda volta senza Piermattei che dopo l’influenza della scorsa settimana, alla ripresa Lunedì degli allenamenti ha riportato una scavigliata che la lascerà fuori anche nella partita di Sabato contro Oma Trieste, diretta concorrente al quarto posto.

Riva parte con Ermito e Coser, Bonvecchio, Piva e Bertoldi con l’ordine per quest’ultima di cercare di fermare l’ex Villarruel.

Il primo quarto parte subito a ritmi molto alti e questo mette in difficoltà le rivane, che cercano di mantenersi attaccate con i denti alle Bolzanine ma molta difficoltà. Una tripla di Piva e una di Bonvecchio a metà quarto tengono il derby vivo ma nella seconda metà il divario diventa pesante e si chiude il primo quarto sul 22-12.

La reazione non manca e quasi inaspettata dopo un inizio difficile; 25-14 il quarto per Capitan Reversi e compagne, che con una serie di triple consecutive di Bertoldi, Bonvecchio, Piva e Albanese recuperano, andando alla pausa lunga con la Cestistica Iiriti sopra di uno.

Nel terzo la grinta di Bonvecchio, Bertoldi e Vicentini e  i rimbalzi presi da Coser e Ermito non bastano a mantenere la partita in equilibrio e l’ultimo quarto riparte con Riva sotto 51 a 45.

I ritmi alti, il gran caldo della palestra rispetto alla “ghiacciaia” del Palagarda non trovano nelle ragazze di coach Matassoni la giusta reazione vista nel secondo e nell’ultimo non trovano più il bandolo del gioco. Una serie di tiri fuori misura, i pochi rimbalzi offensivi e si vede la sola Piva a referto con i sette punti di tutta la squadra.

Prossima partita Sabato alle 20,00 al Palagarda contro Trieste,  diretta protagonista  alla rincorsa all'ultimo posto per i playoff.

Dall’inizio della stagione la squadra ha dimostrato di essere molto unita sia in campo che fuori rispetto anche agli anni precedenti  e questo sicuramente aiuterà nel proseguo della ancora lunga e impegnativa stagione con un unico obiettivo....... 

 

Tabellini:

Bertoldi 11

Albanese 7

Chemolli ne

Bregu ne

Ermito 3

Coser 2

Bonvecchio 10

Piva 13

Reversi 2

Vicentini 4

Marchi 0